Psicoterapia di gruppo

Cos’è un gruppo di psicoterapia interpersonale:

 

Un gruppo di psicoterapia interpersonale è un gruppo composto da persone accomunate dal desiderio di superare le proprie difficoltà psicologiche e relazionali. Tali difficoltà, vengono affrontate ed elaborate in prima persona, attraverso il confronto con gli altri membri del gruppo  e grazie alla condivisione dei vissuti emotivi. Due dei principali fattori terapeutici che contribuiscono al cambiamento sono la “risonanza” (rivivere nel racconto dell’esperienza altrui parte della propria e, grazie a questo, poterla rileggere in un nuovo modo) ed il “mirroring” (il potersi “specchiare” negli altri, attraverso i rimandi sia verbali che non verbali che essi ci danno, e poter così capire quale effetto produciamo nelle persone che abbiamo accanto). La psicoterapia di gruppo può essere utilizzata sia come supporto ad una psicoterapia individuale che come primo avvicinamento rivolto alla  scoperta di sé e alla risoluzione dei propri conflitti interiori e relazionali. Naturalmente, all'interno del gruppo terapeutico non si è obbligati a parlare o esprimere i propri disagi se non quando ci si senta pronti per farlo. Aspettare e rispettare i propri “tempi” è il primo passo verso la condivisione.
I terapeuti (generalmente due) hanno il compito di facilitare la comunicazione all’interno del gruppo, sia quella sul piano verbale che sul piano simbolico e di esplicitare il vissuto inconscio del gruppo. 

 

A chi sono rivolti:

 

I gruppi di psicoterapia interpersonale sono trasversali e sono rivolti a persone che possono avere problematiche diverse, ma comunque accomunate dalle difficoltà relazionali che tali problematiche spesso inevitabilmente portano con sè. Sarà compito dei terapeuti decidere come formare i gruppi, in seguito ad un primo colloquio individuale con ciascun potenziale membro.

 

Modalità di partecipazione:

 

Per poter partecipare ad un gruppo è necessario fare un primo colloquio, gratuito, individuale con entrambi i terapeuti che lo conducono. In questo colloquio verrà raccolta ed esplorata la richiesta d’aiuto del paziente, la sua motivazione e le sue aspettative circa l’esperienza di gruppo. Verrà, inoltre, illustrato al paziente il funzionamento del gruppo stesso.
 

contenuto protetto da © Copyright